Una nostra proposta per il Parco delle Basiliche

Una nostra proposta al Bilancio partecipativo del Comune di Milano: ridiamo un’identità al Parco delle Basiliche con un Cammino Verde sopra via Molino delle Armi!

Il Parco Papa Giovanni Paolo II, a tutti noto come Parco delle Basiliche, è posizionato nell’area sud del Municipio 1, al centro di Porta Ticinese, ma rappresenta l’unico polmone verde significativo (40.700 m²) per un’utenza che va da Porta Magenta a Porta Romana.

Come ci ricorda il suo nome originale, ha (o meglio dovrebbe avere) anche la connotazione di “passeggiata storico/artistica/turistica” in quanto unisce le due basiliche, una parte di Milano Romana (Carrobbio-San Lorenzo) con una parte più propriamente medioevale/rinascimentale (S. Eustorgio-Darsena-Navigli), intersecando la Cerchia dei Navigli.

Le zone di utenza sono ad alta intensità abitativa, in forte sviluppo turistico, e tutte e tre (Ticinese, Magenta e Romana) prive, fin quasi alla cerchia filoviaria, di altri significativi polmoni verdi. Ma la fruibilità del Parco è oggi ridotta drasticamente dalla divisione in due parti determinata da via Molino delle Armi, strada di scorrimento veloce e vera e propria barriera di separazione.

Dobbiamo prescindere dalla attuale situazione di lavori per M4 e invece considerare che la situazione è destinata a rimanere tale anche nell’auspicabile caso di chiusura al traffico privato del Centro storico e nel possibile caso di riapertura dei Navigli nei termini attualmente proposti.

Il limite alla fruizione è visibile a occhio nudo: le persone (sostanzialmente studenti, mamme, anziani) sono prevalentemente focalizzate ai due estremi, verso le basiliche (le parti centrali sono invece a volte caratterizzate da fenomeni di degrado). I turisti non hanno alcun interesse a percorrerlo. E comunque nessuno transita tra un moncone e l’altro come passeggiata nel Parco.

parco delle basiliche
Proposta

Per restituire al Parco un’identità unitaria che permetta ai cittadini di fruirlo nella sua integrità e nella sua bellezza, sia come polmone verde sia come passeggiata storico/artistica, abbiamo partecipato al Bilancio Partecipativo con la proposta di collegare le due parti attuali con un Cammino Verde sopra via Molino delle Armi che sia:
Verde: verde perché integrato con il resto del Parco con opportuni movimenti del terreno e la realizzazione di macchie di alberi e cespugli e una finitura da sentiero
Dolce: vogliamo abolire una barriera, non realizzarne una diversa. C’è tutto lo spazio per accessi a pendenze molto dolci, invitanti anche per mamme, anziani e carrozzelle
Condiviso: uno spazio condiviso tra i normali fruitori del Parco, pedoni e ciclisti, come il resto del Parco, senza realizzare una pista ciclabile specifica.
Infine, ma non di minore importanza, potrebbe/dovrebbe diventare un punto privilegiato, un focus del Parco, per godere la vista delle due Basiliche, per avere con opportuni pannelli informazioni storico/turistiche o informazioni sulla flora presente. Spostando anche al centro l’interesse delle persone diminuirebbero gli spazi vuoti che ora sono presenti e renderebbe meno probabili fenomeni di degrado.

Ipotesi di lavoro:

– campata sopra via Molino delle Armi 20m (lungh.) x 5m (largh.) x 6 m (h)
– rampe con pendenza media 6%, integrate nel Parco con un percorso curvilineo immerso nel verde e in macchie di alberi.
– finitura con materiali coerenti agli altri sentieri già presenti
– larghezza 5 m, lunghezza totale ca. 200 m, superficie in pianta complessiva ca. 1000 m2, costo previsto € 450-500/m2, totale circa € 450.000-500.000

Info

Parco Papa Giovanni Paolo II, meglio noto come Parco delle Basiliche
Superficie: 40.700 m²
Anno di realizzazione: 1934
Progettisti: Pier Fausto Bagatti Valsecchi, Antonio Grandi
Riqualificazione: 2000, Ufficio Tecnico Comune di Milano
Ulteriori informazioni

 Come puoi sostenere la proposta

Se anche tu sei d’accordo che il poco verde che c’è in Milano sia un patrimonio prezioso e da valorizzare, per il bene della città supporta la proposta:
Per supportare vai alla pagina del Bilancio Partecipativo del Comune di Milano – proposta restituire un’identità al Parco delle Basiliche
Premi “Supporta” (riquadro rosso, a destra)
sei già registrato – ti vengono chiesti le tue credenziali, inserisci, vai e supporta!
non sei ancora registrato – devi registrarti

Come ci si registra al portale del Bilancio Partecipativo del Comune di Milano

Premi “Registrati”
Si apre la pagina “Registrazione”: devi compilare tutti i campi obbligatori, fra cui l’indirizzo di posta elettronica e una password (le credenziali che ti serviranno per accedere successivamente), più altri dati che scegli tra le opzioni presenti a tendina e, infine, il testo dalla immagine di verifica.
Barra i due “Accetto” (termini di servizio e privacy) e premi “registrati” (pulsante rosso in basso).
Riceverai un messaggio mail con un link che per confermare la registrazione; raggiunto il link premi “Registrazione avanzata” e compila i campi richiesti. Poi “Invia”
A questo punto vengono richiesti gli ultimi dati tra cui il numero di cellulare e il codice fiscale (per chi non è residente a Milano anche una copia del documento d’identità), seleziona “Accetto” e premi “Invia”
Riceverai via SMS un numero di codice. Inseriscilo e premi l’ultimo “Invia”.
Ora sei registrato. Vai e supporta!

Tagged under: , ,

Lascia un commento

Back to top